Villa De Maria

La nascita di Milano Marittima: La citta Giardino.  La sua nascita è relativamente recente, ma davvero molto interessante. Tutto ebbe inizio nei primi anni del ‘900, quando Cervia era ancora una piccola cittadina di appena 9.000 abitanti (oggi circa 35.000). La sua economia era legata alla raccolta e produzione del Read more…

Il Woodpecker

Nel 1952 la località balneare di Milano Marittima era ai vertici nel divertimento nelle discoteche creando un trend che si è protratto fino ai nostri giorni, un luogo intimo ed esclusivo che attirava persone da tutto il paese per ascoltare orchestre di prim’ordine con un servizio di classe internazionale. La Read more…

Trùcolo

Come non amare un luogo così, con i suoi abitanti, che trasformano un personaggio “minore” in un mito, parte della propria storia, avvolgendolo di tenera comprensione e benevolenza. Di lavoro faceva lo stagnino, di nome invece Ricci Pitino Augusto Italiano, ma tutti lo chiamavano “Trucolo”. Sommava nel fisico tutti i Read more…

La “Buscarola”

LA “BUSCAROLA“ Aldo Spallicci (Santa Maria Nuova di Bertinoro, 22 novembre 1886 – Premilcuore, 14 marzo 1973) è stato un medico, poeta e politico italiano, nonché cultore e promotore dell’identità e delle tradizioni popolari della Romagna. Nel 1962, Aldo Spallicci scrive che il toponimo andrebbe cambiato in Cervia Pineta, perché Read more…

Il Pagliaio

IL PAGLIAIO Costruita dal Conte Dott. Arrigo Rivani-Farolfi (parente dell’ammiraglio Zanardi di Ferrara che aveva un’altra grande villa a Milano Marittima). Il successivo proprietario fu Cesare Pazzaglia, padre del celebre playboy, che ai tempi la affittò al noto ciclista Moser. Fu anche richiesta come set cinematografico dal regista Marcello Aliprandi. Read more…

La “città giardino”

La storia sorprendente della nascita di Milano Marittima: la “citta giardino”.  La Nascita di Milano Marittima nascita è relativamente recente, ma davvero molto interessante. Tutto ebbe inizio nei primi anni del ‘900, quando Cervia era ancora una piccola cittadina di appena 9.000 abitanti (oggi circa 35.000). La sua economia era Read more…

BIANCHI CUMULI DI SALE

Dita protese al cielo ,…..nel palmo custoditi segreti ,… nostalgie di un tempo passato. Salta in mente questo, quando lasciando Cervia, destinazione Forlì, accarezzando con lo sguardo i bianchi profili  degli alti cumuli di sale raccolto, riflessi sulle acque placide delle saline. Ad un tratto lo sguardo cade inevitabilmente  su Read more…

Le “Officine del Sale”

LE OFFICINE DEL SALE Entriamo nell’edificio nel quale, a partire dal 1698, si realizzavano i sacchi di juta per il confezionamento del sale, e ci troviamo immersi in un pezzo di storia autentica della città di Cervia. Grazie ad un restauro conservativo sapientemente eseguito, che mette in risalto l’essenzialità dell’architettura, Read more…